Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Nicolás Guillén

Che Comandante

Non perché tu sia caduto
la tua luce è meno alta.
Un cavallo di fuoco
sostiene la tua scultura guerrigliera
tra il vento e le nubi della Sierra.
Non perché messo a tacere sei silenzio.
E non perché ti brucino
perché ti nascondano sotto terra
perché ti occultino
in cimiteri, boschi, brughiere,
impediranno che ti incontriamo.
Che Comandante,
amico.

(...)

Traduzione di Gordiano Lupi


Poesia n. 357 Marzo 2020
Nicolás Guillén. Il poeta nazionale di Cuba
a cura di Gordiano Lupi


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277